venerdì 10 agosto 2007

dias de loucura

Piccolo intervento dal computatore del labo x fare un riassuntino della situazione: traslocati in una nuova casa (topaia) a santos, fuori mano x i trasporti, 4º piano senza ascensore, ambiente sporchissimo, muri macchiati, la stanza che doveva essere la camera da letto è senza finestra, impianto elettrico da galera (prese rotte, funziona una luce su 10) bagno indecente, cucina merdissima dove era stato lasciato cibo, e quindi ora piena di formiche, scaldabagno non funzionante, finestre che non chiudono, un sacco di cose lasciate dagli inquilini precedenti (che abbiamo buttato sul pianerottolo), soffitta piena di cose dei medesimi, quindi non utilizzabile, nonostante ne stiamo pagando l'affitto.
Conclusioni: sono incazzatissimo!!! con: a)Carine (che quando ha scelto questa casa, nonostante mia opinione contraria, deve avere momentaneamente staccato il cervello) se ne è andata in ferie in Francia lasciandomi da solo in questa merda di situazia- b)Il padrone di casa che ha rotto i coglioni con il contratto (manca questo, qua bisogna riscrivere perché il nome non è completo, vi sto facendo un favore, ecc.) e che nonostante le promesse non ha fatto un cazzo dei lavori che aveva detto (imbiancatura, solaio). non ho nessuna voglia di mettermi a sistemare la casa, lasceró tutta la roba nei cartoni, xkè ho intenzione di cambiarla prestissimo (se no ne va del mio equilibrio mentale).

Unico momento simpatico è stato sabato scorso, quando, in occasione del festival dos oceanos a praça do comercio, hanno suonato aggratis, insieme ad un gruppo rap locale ed ad uno brasileiro, un gruppo storico degli anni 80, ovvero gli human league. Gran bel concerto che mi ha fatto ritornare bimbetto, con formazione originale: Phil Oakey ora non + capellone, ma pelato ed imbuzzonito, e le due coriste Susanne Sulley e Joanne Catherall (che in gioventù turbavano molto i miei sogni erotici) che nonostante gli anni si mantengono bene (+ la bionda che la mora, che si è lievemente "irrobustita") hanno cantato tutti i loro maggiori successi (don't you want me, teh lebanon, fascination, ecc.) tra il delirio del pubblico. Devo dire che a Lisbona gli anni 80 sembrano non essere mai finiti.
Alla fine del concerto, spettacolari fuochi di artificio a tempo di musica sul Tejo.

video

lunedì 30 luglio 2007

interrupção transmisões


causa trasloco le trasmissioni verranno temporaneamente sospese.
per i 0,5 lettori/mese di questo blog, l'appuntamento è per quando il computatore sarà installato nella nuova casa con camerasenzafinestre na rua s.joão da mata a santos.
saluti e baci, ora torno a fare cartoni, che con i 40° che ci sono, è l'attività ideale.

até cedo.

venerdì 27 luglio 2007

estreia dos simpsons

Anche qui ieri, come immagino in ogni altro angolo del mondo, è uscito il film dei simpsons. Grandi file per l'anteprima al cinema São Jorge. Attenderò tempi migliori e che si spenga un po' l'eco dell'evento, prima di andarlo a vedere (così la pellicola sarà impreziosita da usura e righe che io amo tanto)




L'dea che mi son fatto vedendo trailer e speciale alla tela, è che non amo particolarmente l'abbondante uso di programmi 3d che è stato fatto per la creazione dei movimenti. L'immagine che ne risulta è troppo "giapponesizzata" (anzi "coreanizzata"), troppo differente da come è nel telefilm. Sarà comunque molto divertente lo stesso, e non vedo l'ora di vederlo.

domenica 15 luglio 2007

aniversário 2

Continua la serie di anniversari legati al mio mudar de vida. il viaggio x arrivare qui durò 2 giorni, quindi oggi si celebra 1 anno dal mio arrivo in portogallo.
Conclusioni di questo primo anno:
-abito ancora nello stesso buco di casa nella quale sono entrato un anno fa e del progetto di trasferirsi al bairro alto molto probabilmente non se ne fà niente
-la nostra rete di relazioni sociali è minima, ed è limitata alla sfera dei colleghi di lavoro
-con la lingua non faccio alcun progresso, anzi, mi sembra di regredire
-non stiamo approfittando a sufficienza delle bellezze naturali e artistiche di questo paese
-a livello di salute sto uno schifo, e ancora non son riuscito a capire come funziona il servizio sanitario locale
-non ho più una macchina e non sono ancora riuscito a vendere la multipla
-con la moto (che non è molto adatta a questa città) sarà probabilmente la stessa cosa, dato che non sono riuscito ad immatricolarla portuguesa
-i miei genitori stanno invecchiando e sono sempre con questa maledetta sensazione che gli debba succedere qualcosa e di stare troppo lontano per potergli essere d'aiuto
-sento (non avrei mai creduto di doverlo dire) la mancanza di molti piatti della cucina italiana e mi sto stufando della scarsa varietà di quella portoghese
-il lavoro non dà grandi emozioni, è molto frustrante per via della staticità dell'ambiente
-l'ipod è morto e qui non lo riparano
-è un anno che non trovo della roba decente da fumare, x cui gliel'ho data su.
Quindi, per continuare l'onda triste che è cominciata l'altro giorno (nel quale ho dovuto sentire, per qualche caso strano, anche se solo per pochi secondi, la voce di quel testa di cazzo che è responsabile dell'essermi dovuto trasferire), mi stapperò stasera una bottiglia di serras d'azeitão branco e/o una bottiglia di cava freixenet. Anche in questa occasione è di rigore la lacrima libera.

venerdì 13 luglio 2007

aniversário

oggi è un anno che ho lasciato l'italia. prevedo di celebrare l'anniversario in casa, in compagnia di una bottiglia di pignoletto e lacrima libera.

lunedì 9 luglio 2007

bolonha faz-me falta

Il comune della città degli infami (quella che costringe i suoi figli migliori a fuggire) si è finalmente accorto che non abito + lì.
Sono quindi sempre meno i legami che ho con la mia ex-città, già non pago + le tasse del rusco e la tessera sanitaria non mi funziona +.
Mi rimangono lì i genitori, il fratello, pochi amici e ricordi che si fanno sempre + vaghi.

sabato 7 luglio 2007

as novas 7 maravilhas

In questa data simbolica di oggi (07/07/07), oltre a quella minchiata del "live earth" (mega evento a favore di una nuova politica ambientale, che serve a finanziare un organizzazione presieduta da uno che, come ex-vicepresidente della nazione + inquinante del mondo, è uno dei maggiori responsabili della situazione), si celebra, proprio qui a Lisbona, in mondovisione, un altro evento/minchiata, ovvero l'elezione delle nuove 7 meraviglie del mondo (se ne sentiva veramente la mancanza).
In una cerimonia che si svolgerà allo "estádio da luz" (quello del benfica), nella quale ci saranno tra gli altri: josé carreras, joaquin cortés, chaka khan, i fadista mariza e carlos do carmo, dulce pontes, il calciatore pinzimonio cristiano ronaldo, l'ex astronauta neil armstrong, ecc..., verranno scelte le nuove 7 meraviglie del mondo entro una lista di monumenti votati, via internet sul sito http://www.new7wonders.com, da chiunque volesse.
Noi italiani partecipiamo col colosseo di roma, che tanto nuovino non è.
Alla domanda della mia barista Carla, su quanto costassero i biglietti per assistere all'evento, ho risposto, tanto x restare in tema, 77 €. Errato, m'ha detto che erano + di 200€ (da verificare). Ma che se ne andassero affanculo.
Non posso nemmeno andare a fare la spesa in santa pace al centro commerciale colombo, che si trova di fianco allo stadio, xkè tutta l'area sarà presidiata dalle forze di polizia. Bah, me ne andrò al mare.

berardo 2

segue:
Dato l'enorme successo, proseguono le visite gratuite anche questa settimana, e pare che, l'accesso resterà gratuito tutte le domeniche (notizia in attesa di conferma).
Berardo, sei veramente un galantuomo!

venerdì 6 luglio 2007

rua da silva ou travessa fieis de deus?

Scoperta di oggi: Pare che gli assegnatari di queste 2 case (progetto "rehabitar o centro") non abbiano presentato la documentazione necessaria entro la scadenza prevista. E chi era arrivato al 2° posto? NOI!!!
Nessuno ci ha ancora comunicato niente, ma sognare non costa nulla.
Si apre quindi la lotteria/casa. Preferite appartamento t2 triplex 7omq su 3 piani (una micropalazzina) nel casino del Bairro Alto (metro vicino:Baixa-Chiado) o appartamento t2 duplex 74 mq 3° piano (ascensore?non so) terrazzo, dalle parti di Santos (metro non proprio vicino:Cais do Sodré)?

martedì 3 luglio 2007

colecção berardo

Lunedì scorso 25 giugno è stato inaugurato a Lisbona, tra fuochi d'artificio e masse oceaniche, il 3° spazio di livello internazionale dedicato all'arte moderna (dopo la fundação Gulbenkian e la fundação Szenes/Vieira da Silva), ovvero il museu berardo, che s'annuncia essere il più importante del paese (altro chè il mambo) poichè contiene pezzi di: Pablo Picasso, Marcel Duchamp, Kasimir Malevich, Piet Mondrian, Francis Bacon, Andy Warhol, Yves Klein, Willem de Kooning, Francesco Clemente, Jenny Holzer, Sol LeWitt, Richard Serra, Alexander Calder, Henry Moore, Fernando Botero, Vito Acconci, Larry Bell, Christian Boltanski, Mario Merz, Nam June Paik, Bill Viola, Bernd and Hilla Becher, Nan Goldin, Andreas Gursky, Fernando Calhau, Alberto Carneiro, Paula Rego, Helena Almeida, Pedro Cabrita Reis, Pepe Diniz e Fernando Lemos.
Il museo è stato collocato, non senza polemiche, negli spazi espositivi del CCB, fino ad allora utilizzati per esposizioni temporanee, stravolgendo così la struttura e le attività del complesso culturale. Lo stato portoghese ha assecondato i desideri del comendador berardo che esigeva la sua collezione proprio lì o nisba. Per protesta, il giorno stesso dell'inaugurazione il direttore del centro si è dimesso.
Il personaggio joe berardo, madeirense arricchitosi all'estero non si sa bene come, sta facendo molto parlare di se ultimamente. Di simpatia scarsa, modi di fare spicci e mancanza di tatto nelle sue affermazioni, fa ricordare un personaggio simile che fino a poco tempo addietro faceva il primo ministro in italia. Infatti anche lui vuole comprarsi una squadra di calcio. Ha lanciato un'opa x l'acquisto del benfica (la + nota squadra portoghese), ed ha già cominciato a dire chi può restare e chi se ne deve andare. A quando un suo ingresso in politica?

L'inaugurazione era stata prevista con apertura straorinaria x 24 ore filate ed ingresso gratuito ed ha raggiunto nel primo giorno 20000 spettatori. Han deciso quindi di lasciare l'ingresso gratuito fino a domenica, in cui sono arrivati a quota 60000. Ho provato a farci un passaggio domenica confidando nel fatto che i lisbonesi fossero al mare ed i turisti non ancora informati sull'esistenza del nuovo museo, ma, sotto un sole cocente, accolto da cavalli rampanti, tra cieli di nuvole gonfiabili e getti d'acqua polverizzata sparata dal pavimento,mi son trovato davanti una fila di un migliaio di persone.


Rimanderò la visita a tempi migliori, quando l'euforia museale dei lisbonesi sarà un po' calata.

domenica 1 luglio 2007

a linha

lembram-se?:

desportos extremos

Si è svolta recentemente l'edizione 2007 del "Lisboa downtown", gara ciclistica in cui dei poveri pazzi scendono a folle velocità le scalinate ed i vicoli stretti dell'Alfama, assiepati di gente, partendo dal Castelo fino alla zona ribeirinha. Ovviamente lo spataccamento è all'ordine del giorno.

sabato 30 giugno 2007

boa viagem

un'affettuoso saluto all'amico Roberto (e alla sua compagna Renata), che, dopo uno stage di un anno all'ANIM, torna finalmente nella sua amata Rio de Janeiro.
Tanti auguri e chissà se ci reincontreremo un giorno (almeno così ho un'occasione per andare a fare un giro in Brasile)

giovedì 28 giugno 2007

infranto ennesimo tabù

Dopo il culo pubblicitario in ultima pagina, i giornali gratuiti portoghesi ne hanno pensata un'altra, tette (di una nonsochì attrice) in prima pagina, immagine assolutamente scorrelata all'articolo, messa con l'evidente scopo di sciokkare.
Di questo passo dove andremo a finire....

venerdì 22 giugno 2007

mùsica ao vivo (J.J.J.)

Questa sera sono andato a vedere, sozinho sozinho (in quanto Carine ha preferito andare al cinema), il concerto di Jay Jay Johanson al CCB (Centro cultural de Belém). Decisione dell'ultimo momento, arrivo che il concerto era appena iniziato, prendo al volo il biglietto + economico (2a galleria in piedi), ma entrando al buio e non conoscendo il posto, mi infilo in una bella poltrona in platea centrale. Buon concerto, JJ, arrivato oramai al 6° disco, è decisamente meglio di quando lo vidi 5 anni or sono a Correggio. La band è composta da 4 elementi : 1 pianista+tastiere, 1 batterista, 1 bassista+basi e JJ, la cui notevole voce in pseudofalsetto è lo strumento + importante. Atmosfere raffinate ed eleganti, anche se alla lunga un po' stancanti in quanto i brani sono uno uguale all'altro. La sala, il grande auditório del CCB, è eccezionale; costruita da pochi anni secondo le + avanzate tecniche per la riproduzione dell'audio, è luogo di esecuzione di importanti concerti di ogni tipo di musica. Di grandi dimensioni, in questa occasione era abbastanza vuota.

mercoledì 20 giugno 2007

imperdibbile!!!!!

Finalmente è in turnè l'idolo di tutte le tineigers della região saloia. Avremo l'occasione di poterlo vedere sabato presso il circolo dei pompieri volontari di malveira. Accorriamo numerosi.